Spedizioni transfrontaliere di rifiuti - Nuove disposizioni per plastica non separabile
22/12/2014

Spedizioni transfrontaliere di rifiuti - Nuove disposizioni per plastica non separabile

  

Con il Reg. n. 1234/2014 sono state aggiornate le disposizioni sull’importazione-esportazione di rifiuti alle recenti decisioni adottate nell’ambito della Convenzione di Basilea sul controllo dei movimenti transfrontalieri di rifiuti pericolosi.

La Commissione europea ha autorizzato l’esportazione a fini di recupero delle frazioni di plastica (o plastica-alluminio) non separabile, ottenute dal pretrattamento di imballaggi composti per liquidi, e dei rifiuti di etichette laminate autoadesive. Le nuove disposizioni saranno applicabili a decorrere dal 26/05/14.

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere Aggiornato

Cookie