Sicurezza attrezzature da lavoro
09/05/2011

Sicurezza attrezzature da lavoro

  

E’ stato pubblicato il Decreto 11 aprile 2011 in G.U. n. 98 del 29/04/11 Suppl. Ord.n. 111.

Il decreto disciplina le modalità di effettuazione delle verifiche periodiche cui sono sottoposte le attrezzature di lavoro di cui all'all. VII del d.lgs n. 81/08 e ss.mm., nonchè i criteri per l'abilitazione dei soggetti pubblici o privati e individua le condizioni in presenza delle quali l'INAIL e le ASL possono avvalersi del supporto di soggetti pubblici o privati per l'effettuazione delle verifiche periodiche di cui all'articolo 71, comma 11 che recita “ ….. il datore di lavoro sottopone le attrezzature di lavoro riportate in allegato VII a verifiche periodiche, volte a valutarne l’effettivo stato di conservazione e di efficienza ai fini di sicurezza, con la frequenza indicata nel medesimo allegato. La prima di tali verifiche è effettuata dall’ISPESL che vi provvede nel termine di sessanta giorni dalla richiesta, decorso inutilmente il quale il datore di lavoro può avvalersi delle ASL e o di soggetti pubblici o privati abilitati….. Le successive verifiche sono effettuate dai soggetti di cui al precedente periodo, che vi provvedono nel termine di trenta giorni dalla richiesta, decorso inutilmente il quale il datore di lavoro può avvalersi di soggetti pubblici o privati abilitati……..”

Il decreto entrerà in vigore 90 giorni dopo la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale, salvo l'all. III che è in vigore dal 30 aprile e che tratta delle modalità per l'abilitazione, il controllo e il monitoraggio dei soggetti pubblici o privati che possono effettuare le verifiche sopracitate.

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere Aggiornato

Cookie