Semplificazioni normativa  privacy
20/05/2011

Semplificazioni normativa privacy

  

Nel Decreto Legge del 13 maggio 2011 n. 70, in Gazzetta Ufficiale n. 110 del 13 maggio 2011, sono previste semplificazioni degli oneri burocratici. Tra le modifiche introdotte si pone in evidenza quella all’art. 6, che riduce l’applicabilità del Codice della Privacy, stabilendo che il trattamento dei dati personali relativi a persone giuridiche, imprese, enti o associazioni effettuato nell’ambito di rapporti intercorrenti esclusivamente tra tali soggetti per finalità amministrative – contabili non è soggetto all’applicazione del D.Lgs 196/03.

Con l’introduzione delle nuove norme, quindi, per la gestione di questo tipo di rapporti tra imprese non sarà più necessario fornire l’informativa o richiedere il consenso.

Le altre semplificazioni introdotte sono:

  • in caso di ricezione di curricula inviati spontaneamente nessuna informativa dovrà essere preventivamente fornita dai soggetti interessati ad instaurare un rapporto di lavoro;
  • le aziende potranno utilizzare gli elenchi del telefono per raccogliere indirizzi postali di cittadini cui inviare lettere promozionali e volantini; per evitare di riceverli i cittadini si potranno iscrivere al “Registro delle opposizioni”;
  • per i soggetti che trattano soltanto dati personali non sensibili e che trattano come unici dati sensibili e giudiziari quelli relativi ai propri dipendenti e collaboratori, la tenuta del documento programmatico sulla sicurezza è sostituita dall'obbligo di autocertificazione, resa dal titolare del trattamento.

    NEWSLETTER

    Iscriviti per rimanere Aggiornato

    Cookie