INAIL: nuovo bando per contributi a fondo perduto per migliorare sicurezza sul lavoro.
18/11/2010

INAIL: nuovo bando per contributi a fondo perduto per migliorare sicurezza sul lavoro.

  

L'INAIL ha annunciato l’apertura di un nuovo bando per riconoscere contributi a fondo perduto a tutte le imprese che investiranno per migliorare la sicurezza sul lavoro. L’apertura del bando è prevista per fine novembre 2010 non appena verrà pubblicato in Gazzetta Ufficiale: l'azienda potrà presentare richiesta a partire dal 45° giorno dalla sua pubblicazione; verranno selezionate le domande fino ad esaurimento delle risorse.
 
Agevolazione. Contributo a fondo perduto variabile tra il 50% e il 75% fino ad un massimo di euro 100.000,00 delle spese sostenute.  
 
Attività finanziabili. Progetti di investimento volti al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori; formazione, sperimentazione di soluzioni innovative e di strumenti di natura organizzativa ispirati alla responsabilità sociale delle imprese. Le spese ammissibili saranno quelle sostenute dopo la pubblicazione del bando e non è ammessa retroattività.
 
Spese ammissibili. Macchine e attrezzature a marcatura CE in sostituzione dei beni non conformi, installazione, modifica degli impianti, apparecchiature e dispositivi per l’incremento del livello di sicurezza contro gli infortuni, installazione di dispositivi di monitoraggio dello stato dell’ambiente di lavoro, ristrutturazione e modifica strutturale dell’ambiente di lavoro, implementazione di sistemi integrati di gestione aziendale della sicurezza.
 
Soggetti Beneficiari: Potranno beneficiare dell’agevolazione tutte le imprese, anche quelle individuali, iscritte alla Camera di Commercio.
 
Tempistica. Le domande potranno essere presentate dopo la pubblicazione del bando sulla Gazzetta Ufficiale e gli interessati potranno accedere tramite il sito internet dell’INAIL ai singoli bandi regionali dove inserire dati anagrafici dell’impresa e particolari relativi al progetto, che prevedono l’attribuzione di un punteggio in automatico. Solo con il superamento di un punteggio soglia complessivo sarà possibile la compilazione della domanda online.

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere Aggiornato

Cookie