FORMAZIONE AI LAVORATORI: onere di verifica
09/10/2013

FORMAZIONE AI LAVORATORI: onere di verifica

  

A fronte della recentissima Sentenza n. 40605/2013 (IV Sez. Cassazione Penale), la durata delle attività di formazione dei lavoratori deve considerarsi uno dei parametri in grado di definire l'efficacia o meno della stessa.

La Cassazione, nella fattispecie, da un lato ha ritenuto che a fronte dei doveri che incombono sul datore di lavoro in tema di formazione sulla sicurezza dei propri dipendenti “… due soli incontri di quindici minuti ciascuno sono insufficienti e pertanto sussiste la colpevolezza del datore di lavoro ", dall’altro ha ribadito il principio per cui è onere del datore di lavoro accertare se quanto oggetto di formazione sia effettivamente stato compreso e recepito dai lavoratori attraverso un preciso onere di verifica dell'efficacia della formazione erogata.

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere Aggiornato

Cookie