Approvate le tabelle per le murature resistenti al fuoco.
18/03/2008

Approvate le tabelle per le murature resistenti al fuoco.

  

Una Lettera Circolare del Ministero dell’Interno (Prot. 1968) ha indicato le tabelle aventi ad oggetto i valori minimi dello spessore di murature portanti in blocchi (escluso l’intonaco) ai fini della resistenza al fuoco. E ciò in quanto il decreto del Ministro dell’interno 16 febbraio 2007 (G.U. n. 74 del 29 marzo 2007 S.O. n. 87) aveva introdotto nuovi elementi per la valutazione della prestazione di resistenza al fuoco di elementi costruttivi portanti e/o separanti ma tra le tabelle presenti nei suoi allegati, non vi erano quelle per le murature portanti in blocchi, né in quella sede risultavano disponibili metodi di calcolo consolidati alternativi. Il Ministero tenuto conto che il metodo sperimentale è praticamente inapplicabile per le costruzioni esistenti e che era necessario completare il predetto decreto, in attesa della definizione dell’appendice nazionale dell’Eurocodice EN 1996-1-2, acquisito il parere del CCTS per la PI, ha quindi predisposto la predetta tabella aggiuntiva. Quest’ultima potrà essere utilizzata, temporaneamente, come riferimento per tutte le murature portanti in blocchionde garantire che le stesse abbiano i requisiti REI richiesti.

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere Aggiornato

Cookie