Apparecchiature radio - modifiche normativa europea di messa sul mercato
11/06/2014

Apparecchiature radio - modifiche normativa europea di messa sul mercato

  

Con la direttiva 2014/53/UE è stata armonizzata la legislazione inerente la messa a disposizione sul mercato e la messa in servizio di apparecchiature radio ed è stata abrogata la precedente direttiva 1999/5/CE.

Per apparecchiature radio si intende: un prodotto elettrico o elettronico che emette e/o riceve intenzionalmente onde radio a fini di radiocomunicazione e/o radiodeterminazione o un prodotto elettrico o elettronico che deve essere completato con un accessorio, come un'antenna, per poter emettere e/o ricevere intenzionalmente onde radio a fini di radiocomunicazione e/o radio determinazione.

Il provvedimento fissa gli obblighi per i fabbricanti, gli importatori e i rivenditori degli apparecchi radio.

Tra le novità, ad esempio, vi è l'obbligo per i fabbricanti di apparecchiature radio di dotarle di accessori (caricabatterie) standardizzati. Le apparecchiature inoltre dovranno poter essere collegate a interfacce del corrispondente tipo in tutta l'UE.

Gli Stati membri devono adottare e pubblicare, entro il 12/06/2016, le disposizioni legislative, regolamentari e amministrative necessarie per conformarsi alla nuova direttiva.

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere Aggiornato

Cookie