ACQUE DESTINATE AL CONSUMO UMANO - Modifiche alla disciplina europea.
23/11/2015

ACQUE DESTINATE AL CONSUMO UMANO - Modifiche alla disciplina europea.

  

 

Con la Direttiva UE n. 1787 del 06/10/15 (in GUUE n. L260 del 07/10/15) sono stati modificati gli Allegati II e III della Direttiva 98/83/CE relativa alla qualità delle acque destinate al consumo umano.

Le nuove disposizioni dovranno essere recepite dagli Stati Membri dell’UE entro il 27/10/17 e riguardano

  • i requisiti minimi dei programmi di controllo per tutte le acque potabili
  • i metodi di analisi, con la possibilità per i laboratori europei di operare in base a “procedure approvate internazionalmente o norme di prestazione basate su criteri specifici e usare metodi di analisi che, nei limiti del possibile, siano stati convalidati”.

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere Aggiornato

Cookie